Nuove serie si aggiungono all’offerta del servizio di video in streaming che l’universo DC lancerà entro la fine del 2018.

DC Universe è un nuovo servizio di video on demand di proprietà di DC Entertainment e Warner Bros. Digital Networks. DC Universe dovrebbe offrire, oltre ai contenuti video, l’inserimento di un’esperienza coinvolgente con l’interazione dei fan. Il progetto è stato annunciato nell’aprile dello scorso anno, mentre il titolo e il servizio sono stati comunicati da pochi giorni.

Oltre a Titans e Swamp Thing, una delle serie che è stata appena inserita all’offerta è Doom Patrol, la serie live-action di Bob Haney e Arnold Drake incentrata sull’omonimo gruppo di supereroi.

La sceneggiatura è stata affidata a Jeremy Carver, che sarà anche il produttore esecutivo insieme a Geoff Johns, il direttore creativo responsabile della DC Comics, con Sarah Schechter e Greg Berlanti. Berlanti è un veterano, è infatti già alla sia quattordicesima serie in produzione dopo le serie DC ArrowBlack LightningLegends of Tomorrow, Supergirl, The Flash e la stessa Titans, alle quali si aggiungono Blindspot, Riverdale e le inedite All AmericanChilling Adventures of SabrinaGod Friended MeThe Red Line e You.

DC Universe, che ne ha ordinato 13 episodi per il 2019, porterà sul piccolo schermo personaggi con poteri sovrumani.

Tra di essi troviamo Negative Man (interpretato dall’attore Dwain Murphy), Elasti-Girl (April Bowlby) e Crazy Jane, guidati e protetti dal Dott. Niles Caulder (Bruno Bichir) uno straordinario ma controverso pioniere della scienza che non si fermerà davanti a niente per aiutare coloro che crede essere nel bisogno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here